, ,

Prossimità

18,00

Celeste

A.D.E. – A.lcesti D.i E.uripide

Hospes, -ĭtis

La Macchia

 

“Prossimità” è una raccolta di quattro testi, di quattro momenti differenti in cui la drammaturgia ha cercato una forma, forte di un contenuto. L’autore racconta la prossimità, ovvero l’avvicinarsi, quel momento che vive di sensazioni più che di emozioni. Le sensazioni sono leggere, sono volatili, qualcosa che forse dimentichiamo ma che in realtà condizionano lo scorrere delle nostre vite. Tendiamo a conservare l’emozione più che la sensazione, sia per una questione biologica sia per una questione mentale, eppure la sensazione determina un passaggio di stato.

Celeste, A.D.E. – A.lcesti D.i E.uripide, Hospes, -ĭtis e La Macchia sono quattro prossimità differenti per forma e contenuto, ma tutte col minimo comun denominatore delle sensazioni. Pubblicarle, dare loro forma cartacea oltre che scenica è importante per poter restituire qualcosa di questo momento storico; tutte e quattro le storie sono differenti, inedite a loro modo e caratterizzanti un tempo, uno spazio. Caratterizzanti una prossimità.

Autore

Fabio Pisano

Formato

ISBN

978-88-32068-43-6

Pagine

278