Epistola ai giovani attori perché sia resa la parola alla parola

5,00

Collana:

Descrizione

Al tempo stesso saggio teorico e testo teatrale vivissimo, Epistola ai giovani attori è un invito alla rivolta contro lo svilimento della parola nella società dei consumi, della pseudo-cultura, delle mode formalistiche, una “supplica per l’insurrezione della parola” di pasoliniana memoria. Con la sua salutare imprecazione dagli accenti poetici violenti, caustici, dalle risonanze bibliche, Olivier Py ci scuote, perché la parola ritrovi la sua forza, la sua capacità di agire, di trasformare gli uomini. Perché il teatro ritrovi la sua vocazione autenticamente sovversiva, la sua facoltà di “incantare il mondo”, anziché prendere atto e compiacersi della sua decadenza.

(Testo originale a fronte)

Informazioni aggiuntive

Autore

Olivier Py

Formato

11,5 x 20

ISBN

88-89036-06-0

Pagine

74