In offerta!

Io sono un’attrice. I teatri di Roberto Latini

20,00 14,00

Collana:

Descrizione

Io sono un’attrice è il libro che racconta ‘i teatri di Roberto Latini’. In particolare la curatrice si sofferma, attraverso veri e propri “diari di viaggio”, sui processi creativi che hanno rappresentato le opere della ‘svolta’ della compagnia Fortebraccio Teatro, con la nascita di Nnord e Bikini Bum Bum. Parallelamente, viene messa a nudo la ‘performance live’, il particolare tipo di “concerto” per voce e corpo che da anni caratterizza il lavoro corale di Roberto Latini, Gianluca Misiti e Max Mugnai.
Il libro si avvale anche dei contributi di Antonio Audino, Paolo Ruffini, Antonella Ottai, Paola Quarenghi che hanno fotografato alcuni passaggi emblematici del lavoro di Fortebraccio Teatro.
All’interno di Io sono un’attrice, sono stati pubblicati i testi Buio Re e frammenti di altre opere scritte negli anni da Roberto Latini. L’opera viene completata da lunghe conversazioni con l’attore-regista della compagnia.

“Io sono un’attrice” non evoca un teatro di genere, tantomeno di genere omosessuale o en travesti o queer, benché nella scena tattile e luccicante di Fortebraccio Teatro confluiscano segni di una spettacolarità sempre ambigua, erotizzata. “Io sono un’attrice” non richiama strettamente neanche la sessualità (di ordine naturale), semmai la seduzione (di ordine rituale), che è per sua natura femmina, al di là del corpo di cui si impossessa. E tanto più spaesante è l’effetto del suo potere se è nel corpo di un uomo che si deposita, costringendolo a fare di fronte al suo pubblico una recita di fantasmi, a drammatizzare in forma radicale e inesplicabile il proprio dialogo-combattimento con l’altrove.

(Katia Ippaso)

Informazioni aggiuntive

Autore

Katia Ippaso (a cura di)

Formato

15 x 21

ISBN

978-88-89036-71-6

Pagine

244 ill.