Alessandro Berdini nato nel 1951, fondatore della compagnia Teatroinaria – Stanza Luminose, ha realizzato una quarantina di regie teatrali con un percorso estetico legato soprattutto ai rapporti tra letteratura e scena. Agli inizi degli anni novanta abbandona il teatro performativo rivisitando la tradizione, aprendo nuovi spazi alla figura del drammaturgo, tra cui Giuseppe Bartolucci, Giorgio Manacorda, Maurizio Grande, Nico Garrone, Franco Cordelli, Franco Ruffini, Luca Archibugi, Paolo Fallai. E’ direttore dell’Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, organismo d’interesse pubblico per la distribuzione organizzata dello spettacolo dal vivo. Curatore di progetti europei , convegni internazionali e di attività editoriali. Autore di corti cinematografici e documentari.

www.alessandroberdini.it