Attraversamenti Multipli 2001-2020

18,00

Un viaggio tra gli orizzonti mobili delle arti performative contemporanee

a cura di Alessandra Ferraro e Pako Graziani

Attraversamenti Multipli è un festival creato da Margine Operativo, che si interroga sulle relazioni tra le arti performative contemporanee e il presente, inserendo spettacoli e performance nei paesaggi urbani e in luoghi rigenerati.

Questo libro è un diario di viaggio, un tuffo nella memoria e nel percorso di Attraversamenti Multipli durante i suoi primi vent’anni di vita: dalla prima edizione a Roma nel 2001 alla sua ventesima edizione nel 2020.

Un itinerario tracciato da materiali diversi composti da foto, immagini, estratti di comunicati stampa, scritti originali, interviste, articoli, recensioni di critici che in questi anni hanno seguìto con passione e curiosità il festival. Il montaggio e l’assemblaggio di questi materiali magmatici sono stati realizzati da Alessandra Ferraro e Pako Graziani, che curano la direzione artistica del festival e del gruppo Margine Operativo.

Scritti e visioni che raccontano le sperimentazioni di Attraversamenti Multipli nella creazione di connessioni / interazioni / relazioni tra la scena delle performing arts contemporanee, gli spazi urbani e i pubblici. Un progetto di arte pubblica performativa che muta radicalmente il ruolo degli spettatori. Un organismo multisfaccettato e meticcio, in cui hanno cittadinanza e dialogano tra loro diversi linguaggi artistici: dal teatro alla danza, dalla musica ai site-specific.

Un progetto che ama muoversi sulle linee di confine tra differenti codici artistici e nelle zone di prossimità tra arte e vita con una dinamica aperta, fluida e in perenne movimento.

Autore

a cura di Alessandra Ferraro e Pako Graziani

Formato

15,5 x 21

ISBN

978-88-32068-33-7

Pagine

142