Cantieri EXTRALARGE. Quindici anni di danza d’autore in Italia

18,00

Collana:

Descrizione

Il panorama italiano della danza d’autore, a dispetto di chi pensa ancora sia un fenomeno marginale nell’economia complessiva dell’arte performativa, ha manifestato negli ultimi anni un grande fermento creativo e produttivo. All’Associazione Cantieri Danza va riconosciuto un importante contributo: il modello partecipativo elaborato da Cantieri ha saputo sviluppare il sistema nazionale della danza d’autore ed è la testimonianza di come una crescita di interesse, economica e culturale, possa avvenire solo a fronte di un lavoro costante e capillare sul territorio, che prevede precise strategie di formazione del pubblico, di reperimento delle risorse e di progettazione culturale.

Il libro vuole raccontare i quindici anni di vita dell’associazione, il percorso che ha reso possibile il panorama attuale e la nascita della Rete Anticorpi e Anticorpi XL; ma anche proporre una prospettiva storica più ampia, un momento di esplorazione degli artisti che hanno segnato l’orizzonte nazionale dell’ultimo quindicennio e che si sono distinti per forza poetica ed energia produttiva: Michela Lucenti / Balletto Civile, MK, Anna Albertarelli / Gohatto, Sistemi Dinamici Altamente Instabili, Teatro delle Moire, Cristina Rizzo, Fabrizio Favale / Le Supplici, Francesca Proia, Aline Nari, Daniele Albanese / Compagnia Stalk, Ambra Senatore, Luca Nava / Le-Gami, gruppo nanou, Barokthegreat, Simona Bertozzi, Dewey Dell, Francesca Pennini / CollettivO CineticO, Compagnia Urbani-Guerra.

Informazioni aggiuntive

Autore

Fabio Acca, Jacopo Lanteri (a cura di)

Formato

15 x 21

ISBN

978-88-97276-13-5

Pagine

208 ill.