In offerta!

Frontiere di Teatro Civile

18,00 12,60

Collana:

Descrizione

Daniele Biacchessi, Roberta Biagiarelli, Elena Guerrini, Alessandro Langiu e Ulderico Pesce sono i protagonisti di questo volume, che vuole analizzare il loro percorso, drammaturgico e attoriale, lungo la direttrice dell’impegno civile. Pur affrontando tematiche diverse, i cinque autori-attori-registi contemporanei sono accomunati dalla volontà di essere presenti nel Mondo. Fare luce su alcuni misteri della Storia dell’Italia o su equilibri internazionali responsabili di ignobili massacri; fare un viaggio a ritroso nella cultura dei nostri avi e rimettere insieme i tasselli di una Memoria che fa rivedere l’idea di progresso e di sviluppo; rendere giustizia alle troppe “morti bianche” o ridare valore ai luoghi ormai deteriorati dai disastri ambientali e dall’inquinamento industriale sono i principali nuclei d’indagine delle loro messinscene.
Opere di “frontiera” che esprimono il bisogno di recuperare comportamenti responsabili e solidali nella collettività. Lo spettatore è chiamato a riflettere sulle storie rappresentate. Storie da non dimenticare, da far conoscere, da portare ovunque sia possibile. Anche fuori dai circuiti teatrali ufficiali. Piazze, poderi, stazioni, scuole, centri sociali, fabbriche diventano spazi naturali d’incontro che incorniciano contaminazioni di arti e di linguaggi.

Informazioni aggiuntive

Autore

Letizia Bernazza

Formato

15 x 21

ISBN

978-88-89036-96-9

Pagine

240 ill.