In offerta!

Naira Gonzalez

8,00 5,00

Collana:

Descrizione

La voce che disegna l’orizzonte

Una conversazione con Naira Gonzalez, giovane regista argentina che racconta il suo ultimo lavoro teatrale e ripercorre l’eredità umana e artistica che l’ha formata: l’Argentina e la Bolivia di fine anni ’70, il debutto in Danimarca come allieva di Iben Nagel Rasmussen e César Brie all’Odin Teatret, il ritorno in Bolivia con il Teatro de Los Andes, l’arrivo in Italia che la vede regista di due gruppi, il tentativo di formulare e descrivere la sua poetica.
Si aggiungono un contributo di Massimiliano Donato, attore e collaboratore nel progetto del Centro Teatrale Umbro e un’appendice poetica che raccoglie i testi della regista.

Informazioni aggiuntive

Autore

Veronica Tinnirello (a cura di)

Formato

14,5 x 15

ISBN

88-89036-14-1

Pagine

162 ill.