In offerta!

Salmagundi

6,50 5,00

Collana:

Descrizione

L’Italia della fine del XXI secolo è una nazione sana e felice. È avvenuto un fatto miracoloso: nessuno più si ammala. Neanche un mal di gola, un raffreddore. Gli italiani vanno incontro alla vita a testa alta, scoppiano di salute. Da tutto il mondo vengono medici e scienziati a studiare come siamo fatti: come è possibile, si domandano, che da trent’anni in Italia non si verifichino più epidemie? Ma una mattina di maggio dell’anno 2094, il dottor Julius T. Merletto, un giovane medico appena laureato, scopre che lo zio Gustavo ha una ferita all’altezza del cuore: lo zio dice che “il suo cuore si va trasformando in un salame cotto, un bel salame cotto che lo strozza”. È l’inizio di un’epidemia che travolgerà in breve tempo l’intero paese.

Salmagundi è l’esito d’un percorso formativo durato nove mesi, Epidemie, organizzato dalla Fondazione Emilia Romagna Teatro e da Ravenna Teatro. Lo spettacolo ha debuttato in prima nazionale al Mittelfest 2004 e vede in scena venti attori: giovani interpreti, alcuni “palotini” e attori del calibro di Luigi Dadina e Maurizio Lupinelli.

Il volume include Salmagundi; Vi e Ve metalogo nel regno delle ombre tra lo scrittore Elio Vittorini e il pittore Paolo Caliari, detto il Veronese; prefazione di Tiziano Fratus; note di Marco Martinelli ed Ermanna Montanari; quarta di copertina di Luca Doninelli.

Informazioni aggiuntive

Autore

Marco Martinelli

Formato

11,5 x 20

ISBN

88-89036-05-2

Pagine

104