In offerta!

Il Re delle Alpi e il misantropo

10,00 5,00

Collana:

Descrizione

La commedia in due atti Il Re delle Alpi e il misantropo (1828) ruota intorno a una figura molto amata dal teatro occidentale, quella dello scorbutico solitario che, rifiutando il prossimo, finisce per danneggiare se stesso. Dal Dyscolos di Menandro al Misanthrope di Molière e avanti fino ai nostri giorni (si pensi ai tanti maniacali incontentabili di Thomas Bernhardt), questo personaggio viene di continuo ripresentato, in chiave comica o tragica, in opere di teatro o in prosa. Come altri suoi predecessori, il misantropo di Raimund si ravvede perché, grazie all’intervento di un mago buono, è messo a confronto con il proprio pessimo carattere e decide così di cambiar vita, trasformandosi da insopportabile collerico in un amorevole padre di famiglia.

Informazioni aggiuntive

Autore

Ferdinand Raimund

Formato

11,5 x 20

ISBN

978-88-89036-70-9

Pagine

142