Miti senza dèi. Teatro senza dio

16,00

Collane: ,

Descrizione

Troiane2. Variazione con barca

Filottete e l’infinito rotondo

Cassandra on the road

Pentesilea. Allenamento per la battaglia finale

Didone Dido Didon

Medeàs

Kkore. Canto delle accorate per chi ha un cuore

Esecuzione/Ifigenia

Baccanti/Le Altre

 

Testi mitici, in cui però il mito diventa solo il pallido riflesso di condizioni attualissime: vi si ritrova la tragedia dei profughi delle guerre, l’estraneità dei barbari torturati nel fiore della civiltà, i microcosmi familiari segnati dalla sottile e pervicace violenza di chi più dovrebbe star bene, la solitudine incolmabile di chi è costretto a strappare la vita nello squallore della povertà nera. Ma anche il coraggio silenzioso ed ostinato del corpo di donna costretto a sfiorire, della carne che si trasforma e diventa da macello, torturata dal disamore, dall’indifferenza e dalla malattia.

Informazioni aggiuntive

Autore

Lina Prosa

Formato

11,5 x 20

ISBN

978-88-97276-90-6

Pagine

212