Tadeusz Kantor. Scritti vol. 2: 1975-1984

30,00

Questo volume è il secondo di una trilogia che si propone di consegnare al lettore italiano un’esaustiva raccolta di testi di Tadeusz Kantor che ne tracciano il percorso creativo. L’edizione è costituita di soli scritti originali, non accompagnati da commenti critici. Scelta che si conferma particolarmente appropriata per questo secondo volume che comprende i testi legati ai due spettacoli più celebri: La classe morta e Wielopole, Wielopole. Proprio la grande notorietà suscitata dalla Classe morta unanimemente definito uno shock e, in seguito, uno spartiacque nel teatro del secondo Novecento, alimentò in Kantor la necessità, quasi viscerale, di rendere intelligibile la propria opera, mettendo in evidenza i fili rossi che l’attraversano e i punti cardinali su cui si fonda. E mostrando, inoltre, come alcune elaborazioni in età matura non fossero che la conseguenza di intuizioni precedenti. Quasi a puntualizzare quanto egli fosse un precursore, non solo di altri artisti ma anche di se stesso.

Autore

Tadeusz Kantor

Formato

14,5 x 21

ISBN

978-88-32068-38-2

Pagine

478 ill.